“Imma Tataranni, sostituto procuratore”: da domenica la serie tv di Rai1 (video)

Raccontare donne “non stereotipate, non per forza accoglienti”. È l’obiettivo di Rai Fiction e della sua direttrice Eleonora Andreatta con la serie tv “Imma Tataranni, sostituto procuratore”, in onda su Rai1 per 6 serate a partire da domenica prossima, 22 settembre, liberamente tratta dai romanzi di Mariolina Venezia “Come piante tra i sassi”, “Maltempo”, “Rione Serra Venerdì” editi da Einaudi. Imma Tataranni, infatti, non è un sostituto procuratore qualsiasi.

Il cast

È scomoda, come a volte la verità, e ostinata come una pianta che cresce tra i sassi. La serie infatti è ambientata a Matera e vede Vanessa Scalera nei panni della protagonista, accanto ad Alessio Lapice, Massimiliano Gallo, Barbara Ronchi, con la partecipazione di Cesare Bocci e Carlo Buccirosso. La regia è di Francesco Amato e la produzione è Rai Fiction-Itv Movie.

“Investimenti sul crime d’autore”

“Rai Fiction ha molto investito in questi anni sul crime d’autore”, spiega Eleonora Andreatta, “una linea alimentata dal ricco serbatoio del filone giallo italiano che vuol dire una gamma articolata di personaggi, caratteri, contesti ambientali, commistione di generi: da Montalbano fino ai Bastardi di Pizzofalcone e Schiavone. Una linea che consente di tenere insieme una forte struttura narrativa, protagonisti ricchi di chiaroscuri, casi da risolvere che rimandano sempre a problemi e contraddizioni dell’attualità”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto