Listeria: Coop ritira il salmone Kv Nordic, il lotto da controllare

Nuovo pericolo di contagio dal batterio della Listeria. L’allarme ha coinvolto questa volta alcune confezioni di salmone affumicato, distribuite dalla Kv Nordic. Nel corso del 2018 molti sono stati i richiami di prodotti per pericolo Listeria.

Affumicato e preaffettato

Il salmone affumicato preaffettato in questione, è prodotto dalla Kv Nordic. Coop, nelle scorse ore, è stata costretta a procedere al richiamo del prodotto per possibile presenza di listeria monocytogenes.

L’allerta non riguarda tutti i lotti di salmone prodotti dall’azienda sopra citata, ma solo un lotto è stato richiamato Entrando nel dettaglio, il salmone ‘incriminato’ riporta il lotto 801252 con scadenza il 16.08.18 e il 23.08.18.

L’avviso di richiamo riguarda esclusivamente alcuni punti vendita in Basilicata, Lazio, Emilia Romagna e Veneto.

La Coop invita la clientela a restituire il prodotto. Dal Ministero della Salute fanno sapere che del richiamo non sono state avvisate né le Asl di competenza, né le Regioni in cui sono stati venduti i lotti di salmone, e di conseguenza neppure il Ministero, come vorrebbe la prassi codificata.

L’allerta del fornitore

La Coop, dal canto suo, ha precisato che la procedura di richiamo di un prodotto a rischio avviene su allerta del fornitore e la notifica del ritiro viene pubblicata sul sito del gruppo distributore nel primo giorno utile lavorativo.

Il numero di telefono utile da contattare

Per tutte le informazioni – riporta il sito della Unicoop Tirreno – si può contattare il numero telefonico 02-44876 del Servizio assistenza clienti di Eurofood Spa.

 

Confezioni da 50 grammi

La linea del prodotto è la ‘salmone norvegia affumicato’ rivenduto in confezioni da 50 grammi. L’alimento è commercializzato da Eurofood S.P.A. Coloro che hanno acquistato l’alimento prima del richiamo, devono controllare se il lotto e la scadenza riportata corrispondono a quelle sopra riportate. Nel caso in cui fosse così, i consumatori non devono in alcun modo consumare il prodotto, ma riportarlo indietro al punto vendita di acquisto che procederà ad effettuare il rimborso

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto