Grey’s Anatomy: con il dottor Riggs Meredith dimentica Derek (video)

“È il mio dottor Riggs la vera pedina dell’amore, adesso”. Parola di Martin Henderson, new entry nella dodicesima stagione di Grey’s Anatomy, il più amato dei medical drama americani. Intervistato da Tvzap di Kataweb, l’attore, che interpreta il ruolo del misterioso Nathan Riggs, esordisce dicendo che il suo personaggio “non riuscirà mai a rimpiazzare quello che il grande Patrick Dempsey ha lasciato, nella finzione e nella realtà. La sua è una perdita enorme”. Ma c’è un ma.

“Con Meredith rapporto è divertente e sexy”

È il rapporto che si è creato con la dottoressa Meredith Grey (Ellen Pompeo), volto celeberrimo della serie rimasta vedova, nella stagione precedente, del suo Derek Shepherd (Patrick Dempsey). L’attore australiano, finora osteggiato nel racconto delle nuove avventure del Grey Sloan memorial hospital di Seattle, prosegue: “I dialoghi tra Nathan e Meredith si fanno sempre più brillanti. È come un eterno ping pong d’ingegni, e i rimbalzi della pallina sul terreno di gioco provocano grasse risate. Da spettatore non chiederei nulla di meglio, perché il loro rapporto è divertente e sexy”.

aaaagreys02

“La serie è uno specchio della realtà”

E poi della serie in generale dice ancora: “La creatrice di Grey’s Anatomy, Shonda Rhimes, ha dato vita a uno specchio ideale della realtà e delle nostre identità; uno specchio che non giudica, si limita ad osservare. Ci mette a confronto con il doppio: in noi c’è del marcio e del buono. E convivono”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto