Rubavano anche le uova di Pasqua, sgominate due bande di georgiani

Colpivano negli appartamenti di Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta e non risparmiavano neppure i salvadanai dei bambini, né le uova di Pasqua che trovavano eventualmente sulla loro strada.

Ma il bottino complessivo non è da poco. si parla di 500.000 euro. I carabinieri di Chivasso hanno fermato due bande di georgiani specializzati nei furti con il sistema della chiave bulgara, sono state sgominate dai carabinieri di Chivasso. Otto le persone arrestate con l’accusa di avere messo a segno undici colpi, ma il sospetto è che siano almeno una quarantina i furti effettuati.

aaaalbero

Un albero di Natale addobato con dollari veri

Avevano talmente tanti contanti che i carabinieri, durante una delle perquisizioni hanno trovato un albero di Natale addobbato con dollari veri rubati (nella foto qui sopra).

 

Almeno 50 furti nel Nord Italia

Si suppone che le due bande abbiano messo a segno almeno 50 colpi tra Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia. I furti accertati, tuttavia, sono undici, ma su una quarantina i carabinieri hanno forti sospetti che possano essere attribuiti alle due bande che agivano in modo indipendente l’una dall’altra.

 

Otto fermi disposti dalla Procura di Ivrea

I militari hanno eseguito nelle scorse ore gli otto fermi disposti d’urgenza dalla procura di Ivrea perché i ladri – a quanto pare – stavano organizzando la fuga all’estero.

U

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto