È morto Kounellis, grande maestro dell’arte povera

È morto a Roma, a 80 anni, Jannis Kounellis, pittore e scultore, tra i massimi esponenti dell’arte povera.

Kounellis, nato al Pireo il 23 marzo 1936, viveva nella capitale da quando aveva 20 anni. A Roma aveva studiato presso l’Accademia di Belle Arti. E qui esordì nel 1960 con la sua prima mostra personale alla galleria “La Tartaruga”. Nel 1972 Kounellis partecipò per la prima volta alla Biennale di Venezia e divenne poi un artista noto in tutto il mondo, esponendo in diversi continenti.

Nel 2006 a Napoli al Museo d’arte contemporanea MaDre, Antonio Bassolino promosse una retrospettiva dedicata all’artista. Qui sopra vedete una delle opere allora esposte.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto