Forcella incontra Roma; terza tappa al Mibac del progetto “Il diritto alla felicità”

Oggi, mercoledì 16 ottobre, alle 11 presso la Sala Crociera del Ministero dei Beni Culturali prenderà il via la terza tappa del progetto “Il diritto alla felicità e la Meridiana dell’incontro”, ideato dall’Associazione Annalisa Durante ed attuato in collaborazione con Asso.Gio.Ca., sotto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

 

Gli interventi della giornata

Ad introdurla saranno la Direttrice della Biblioteca del MiBACT Marina Battaglini, l’on. Paolo Siani e la referente dello Spazio Comunale Piazza Forcella Francesca Saviano che porterà il saluto dell’Assessore alla Cultura di Napoli Nino Daniele. Ad essi seguiranno gli interventi dello scrittore Paolo Miggiano, autore del libro “Ali Spezzate” (Di Girolamo Editore) accompagnato dalle letture dell’attrice Annalisa Insardà e dalle testimonianze di Giovanni Durante (papà della giovane vittima innocente di camorra) e Camilla Cuparo, che dalla storia di Annalisa ha ricavato una sceneggiatura per la produzione di un film. Sarà quindi la volta di Valeria Alinovi, autrice del libro “APPuntamento a Forcella” pubblicato dall’editore artigiano Napoli Pop-Up di Peppe Cerillo, e degli scambi tra i giovani dell’I.C. Paolo Borsellino di Napoli, del Liceo Artistico Via di Ripetta di Roma e dell’Associazione Tota Pulchra di Città del Vaticano, presieduta da Mons. Jean Marie Gervais.

 

Forcella incontra Roma, terza tappa

“Forcella incontra Roma” è la terza tappa dei gemellaggi nazionali realizzati con i minori di Forcella, dopo le tappe di Castellamonte (TO) e di Taormina (ME). Lo scopo è condividere l’impegno per la legalità attraverso l’arte e la cultura, uscendo fuori dal proprio contesto ed entrando in contatto con giovani di altre regioni, attraverso incontri e scambi artistici, letterari e sociali.

Il percorso è guidato dal professor Elviro Langella con la partecipazione di scrittori, artisti ed insegnanti di scuola, per l’affermazione del diritto alla felicità e affinché non esistano più felicità negate.

Le conclusioni saranno affidate al presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese e alla professoressa Clara Rech, delegata dal Direttore Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR.

Per informazioni:

Dottor Giuseppe Perna, presidente Associazione Annalisa Durante

Cell. 335/5775060;  Email: info@annalisadurante.it;  annalisadurante.it

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto