Lite per un parcheggio: 2 morti a Ucria (Messina)

Una rissa nata per un parcheggio si è conclusa con un duplice omicidio.

È accaduto a Ucria, paesino del messinese, dove ieri sera si è consumata la tragedia.

Fermato il presunto colpevole

Nella notte è stato fermato dai carabinieri l’uomo accusato di essere l’assassino, originario del catanese.

Le vittime sono Antonino Contiguglia, 60 anni, e Fabrizio Contiguglia, 30 anni, rispettivamente zio e nipote.

Il presunto assassino è stato fermato dai carabinieri nella sua casa, dove si era barricato.

Dopo il duplice omicidio è scoppiata anche una lite fra due gruppi di persone vicine alle vittime e all’assassino. “La nostra comunità è sconvolta”, ha commentato il sindaco di Ucria, Vincenzo Crisà.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto