Incastrata metro Roma: indagato il macchinista

È indagato per lesioni il macchinista della metropolitana nelle porte della quale una donna è rimasta incastrata ed è stata trascinata per alcuni metri, riportando ferite gravi, alcuni giorni fa nella Capitale. La Procura di Roma ha acquisito una serie di filmati oltre all’informativa della Polizia e ha proceduto alla formale iscrizione del dipendente Atac.

Una bielorussa trascinata
Nei video si vede la donna, una bielorussa di 43 anni, che viene trascinata dalla metro.

Del caso si è occupata la polizia, che nei giorni scorsi ha inviato un’informativa alla procura che ha aperto un’indagine sulla vicenda. In uno dei due video, che riprende più da vicino la cabina del conducente della metro, si vede lo stesso che fermo in stazione controlla più volte nello specchio retrovisore le persone che salgono e scendono prima di ripartire mentre porta qualcosa alla bocca, sembra mangiare.

 

Un’inchiesta anche dell’Atac
Intanto Atac, l’azienda che gesteisce la metropolitana di Roma, ricorda che da subito “è stata costituita una commissione di inchiesta, che sta procedendo con gli organismi di vigilanza (Ministero Infrastrutture e dei Trasporti e Regione Lazio) preposti a valutare tutti gli elementi per la corretta ricostruzione dei fatti e le effettive responsabilità”.

 

Le notizie del 13 luglio

Dramma ieri sera alla fermata della Metro di Roma Termini. Una donna cercato di salire su un convoglio della metropolitana, ma è rimasta incastrata tra le porte ed è stata trascinata per alcuni metri, è in ospedale in gravi condizioni.

È stata trasportata in ospedale in codice rosso e sarebbe vigile. Sul posto è accorsa subito la polizia che ha ascoltato il macchinista.

Aveva in mano le buste della spesa

A quanto ricostruito la donna, che aveva in mano le buste della spesa, ha cercato di salire ‘al volo’ sulla metro ma le porte si sono richiuse ed è stata trascinata per alcuni metri. Il treno è stato poi evacuato e il macchinista ascoltato dalla polizia. La metro B e B1 è stata interrotta nel tratto San Paolo – Castro Pretorio ed è stato istituito un servizio di bus navetta.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto