Coronavirus: è morto Luis Sepulveda, 70 anni

Luis Sepulveda è morto. A dare la notizia il quotidiano spagnolo El Paìs. Lo scrittore cileno, nato nel 1949, è morto a causa del coronavirus.

L’autore de “La gabbianella e il gatto”, di cui nelle settimane scorse si era tornato a parlare proprio a causa del virus, non ce l’ha fatta. Con lui era stata curata anche la moglie.

Lo scrittore, nato a Ovalle nel 1949, in Cile, era nato anche come attivista per i diritti civili nel suo Paese: aveva lasciato il Cile dopo l’incarcerazione subita da parte del regime di Augusto Pinochet.

 

QUI TROVATE LA BIOGRAFIA DI SEPULVEDA

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto