Fisco: congelati 3 milioni di cartelle esattoriali almeno fino al 31 maggio

L’Agenzia delle Entrate, su decisione del suo direttore Ernesto Maria Ruffini, ha bloccato l’invio di 3 milioni di cartelle esattoriali. La decisione è stata presa come misura di sostegno al sistema economico e alle famiglie ed ha anticipato il decreto del governo che dovrebbe congelare tutta l’attività di riscossione e di accertamento da parte del fisco fino al prossimo 31 maggio.

Invii dei febbraio e marzo

A essere bloccati sono stati gli invii di febbraio e di marzo. Sono state congelate 1,9 milioni di cartelle dello scorso mese (oltre a 900 mila intimazioni di pagamento) e un altro milione di atti che avrebbero dovuto essere spediti a marzo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto