Sesto San Giovanni: a 26 anni uccide i genitori a coltellate, arrestato

È accaduto nella notte a Sesto San Giovanni. Qui, al civico 666 di via Thomas Edison, un giovane di 25 anni, Davide Mugnos, ha ucciso a coltellate i genitori, Giuseppe Mugnos, 62 anni, Francesca Re, 60. L’allarme alla polizia è stato dato intorno alle 3.30 da un vicino di casa che ha sentito le urla provenire dall’appartamento di famiglia, che si trova all’ottavo piano.

Ha problemi psichici e di dipendenza dall’alcol

Quando è arrivata da Cinisello Balsamo una volante, gli agenti hanno trovato il figlio, che soffre di disturbi psichici e ha avuto problemi di alcolismo sembra dall’età di 12 anni, in stato confusionale. Sul posto sono giunti anche i carabinieri e i soccorsi, ma per la coppia non c’era più nulla da fare. Poco dopo sono arrivati altri familiari, compreso il secondo figlio delle vittime. Sulla vicenda indaga la procura di Monza.

Ha confessato in commissariato al pm

Il giovane ha poi confessato il duplice delitto al sostituto procuratore di Monza, Michele Trianni, dopo essere stato negli uffici del commissariato di Cinisello Balsamo. Il corpo del padre, in sedia a rotella a causa del diabete provocato da una passata dipendenza dall’alcol, era a letto. La madre era a terra poco distante.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto