Venduta una rarissima foto in bianco e nero di Hitler con una bambina ebrea

Battuta all’asta una foto in bianco e nero mostra un insolito Adolf Hitler sorridente in montagna mentre abbraccia una bambina ebrea di 6 anni, Rosa Bernile Niena, che divenne nota come “la bambina del Fuhrer” per lo stretto rapporto di amicizia con Adolf Hitler.

Lo scatto è stato venduto all’asta all’Alexander Historical Auctions di Chesapeake (in Maryland) per oltre 11.000 dollari. L’immagine fu scattata dal fotografo ufficiale di Hitler, Heinrich Hoffmann, ed ha una dedica del Fuhrer in inchiostro blu.

La casa d’aste ha fatto sapere che Hitler era venuto a conoscenza delle origini ebraiche della bambina ma che, nonostante le leggi razziali, nel suo caso decise di ignorarlo.
Rosa Bernile Nienau era nata nel 1926 ed aveva una nonna ebrea. La piccola aveva quasi 6 anni quando fu scattata la foto. Morì di poliomelite a 17 anni nel 1943.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto