Maltempo: alluvioni in Abruzzo, allerta arancione anche su Marche e Molise

Codice rosso per la situazione, divenuta critica, in Abruzzo, dove la pioggia che sta cadendo da oltre 24 ore e sta creando problemi sulla costa al confine fra le province di Pescara e Teramo. La Statale Adriatica 16, fra Silvi e Pineto, risulta allagata in alcuni tratti, con i marciapiedi inaccessibili e il traffico rallentato. Chiusi alcuni sottopassi. Il mare in burrasca, invece, sta creando danni al tratto di spiaggia completamente invaso dalle acque.

Chiuse le scuole sulla costa

Già da ieri sera è massima sorveglianza per tutti i corsi d’acqua, e in particolare per i fiumi Pescara, Saline e Piomba che hanno visto salire notevolmente in nottata la portata delle acque. Scuole chiuse in quasi tutti i comuni della costa. Diversi comuni hanno attivato i Centri operativi comunali (Coc). Allagati scantinati, garage e taverne nel Chietino.

Piogge sul Centro-Sud

La situazione meteo, nelle prossime, non sembra destinata a migliorare nelle prossime ore perché continuerà a piovere. Per questo è stata diramata un’allerta arancione estesa anche a Marche e fascia costiera del Molise. Maltempo anche sul resto del Centro-Sud, isole comprese, mentre al Nord-Ovest e sulle Alpi orientali prevale il sereno.

Freddo in pianura

Inoltre, fanno sapere gli esperti del sito IlMeteo.it, nubi sparse e locali temporali sono previsti sulla Romagna. Qualche pioggia riuscirà a interessare anche le zone interne fra Toscana, Umbria e Lazio. Temperature massime in lieve rialzo, eccetto in pianura padana. Ancora ventoso, con venti forti soprattutto al Centro, in Sardegna e sull’alto Adriatico dove i mari restano molto mossi o agitati.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto