MotoGp: Pole a Vinales, alle 14 il via su Tv8 e Sky, “ammoniti” Rossi e Marquez

Pole a Maverik Vinales su Yanaha sul circuito di Misano per il Gran premio di San Marino. Nuove scintille in pista, durante le qualifiche, tra Valentino Rossi e Marc Marquez.

I due sono stati entrambi convocati dalla Direzione di gara, che si è limitata ad ammonirli.

 

La sfida di Misano per i migliori

A Misano – dove Jorge Lorenzo vanta tre vittorie, quattro pole e il record assoluto del circuito e Valentino Rossi altrettanti successi – Marc Marquez cerca la fuga mondiale, forte dei 78 punti che lo dividono da Andrea Dovizioso.

Se oggi, domenica 15 settembre, centrerà il decimo podio consecutivo il campione in carica della MotoGp farà un altro bel passo verso la successione a se stesso, per il quarto anno di fila. Ecco perché “non c’è bisogno di fare follie – chiarisce – Ho un buon vantaggio in campionato, dobbiamo mantenere la calma e cercare di concludere le gare”.

In tv la diretta sarà assicurato da SkyMotoGp e in chiaro anche da Tv8.

La gara di domenica partirà alle 14 e sarà visibile su entrambi i canali.

 

Marquez e san Marino

 

Marc Marquez sa che a San Marino non avrà vita facile.
Oltre che dagli assalti di Alex Rins e Fabio Quartararo, oltre che dalla grinta di Dovizioso e Danilo Petrucci e dalla rincorsa di Maverick Vinales, dovrà guardarsi dalla ritrovata verve di Valentino Rossi, caricato dalla “passeggiata” in sella alla Yamaha per le via della sua Tavullia (foto in basso) e dai buoni riscontri che ha avuto nei test di fine agosto, proprio sulla pista dove si corre domenica.

Rossi: “Per me è un gran premio speciale”

“Misano per me è un Gran Premio speciale – ha sottolineato Rossi – quello vero di casa. Mi sento bene in moto, sono positivo. Vediamo se siamo abbastanza forti per lottare per la vittoria”.

A proposito delle novità provate sulla M1, doppio scarico e forcellone in carbonio, Rossi ha aggiunto: “Il primo addolcisce l’erogazione, mentre con il forcellone la moto diventa più precisa. Sono tutte cose da provare, finalmente: negli ultimi anni non succedeva”.

Valentino: “Il prossimo anno decido se continuare”

Nei test ha avuto anche un primo assaggio della moto del 2020, quando scadrà il contratto con la Yamaha: “Il prossimo anno sarà importante per capire se avrò la forza e la velocità per continuare oppure no”.
“Mi sono allenato, sto bene, mi sento pronto”. Dovizioso è parso tranquillo in vista del rientro in gara, dopo il brutto volo di Silverstone. “Dovrebbe fare caldo e quindi sarà difficile per tutti gestire le gomme. Ma avremo la possibilità di lottare per il podio” ha assicurato il ducatista, che ha vinto a San Marino l’anno scorso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto