Nizza: il Tour de France si corre regolarmente, i francesi resistono anche così

Nessun annullamento oggi della tredicesima tappa, un’importante cronometro, del Tour de France. Dopo il finale agitato di ieri, con Chris Froome appiedato sul Mont Ventoux, oggi la corsa è ripartita tegolarmente. Anche questo è un modo per respingere il ricatto terrorista.

La maglia gialla Froome ha espresso il suo cordoglio a tutte le persone che hanno avuto delle vittime. La corsa procede praticamente in silenzio, senza il clamore che l’accomapgna di solito. E anche questo è un segno di rispetto.

a-froomepiedi

C’era stata la tentazione di annullare la tappa dopo la strage di Nizza. Ma la cronometro individuale tra Bourg-Saint-Andréol e La Caverne du Pont-d’Arc, 37,5 chilometri in tutto, nel dipartimento dell’Ardèche, in Alvergna.

Stop agli spettacoli

Annullati – invece – alcuni eventi musicali: non ci sarà infatti il concerto di Rihanna di questa sera, in programma a Nizza allo stadio Allianz Riviera, e il festival del jazz che doveva prendere il via domani, sabato 16 luglio, con personaggi in arrivo da tutto il mondo. Bloccato tutto anche a Marsiglia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto