Il Biografilm è gratis: non comunicate la carta di credito, è una truffa

È capitato a diverse persone, negli ultimi giorni, di dare i dati della loro carta di credito per accedere alla visione di qualche pellicola del Biografilm Festival di Bologna e in particolare del film documentario “Gli anni che cantano” di Filippo Vendemmiati.

Ma state attenti. L’accesso alla visione del film è GRATUITO e nessuna carta di credito (o altro) viene chiesto. Da ieri è in corso una truffa da parte di un sito che si è camuffato. Dovrebbe intervenire la Polizia postale.

Voi non date nessun dato sensibile. Non serve a niente e potrebbe costarvi ben 69 euro.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto