Violenza sulle donne: arriva Stalking buster, l’app che “chiama” i carabinieri

Uno strumento per difendersi dallo stalking quando ci si trova in situazione di emergenza. Si tratta di una app per smartphone già disponibile in italiano e in inglese per Android e a breve anche per iPhone e Windows Phone. Si chiama Stalking Buster ed è stata ideata dalla Fondazione donna a Milano onlus e Avanade Italy con il supporto della Regione Lombardia.

aaaaappstalking02

Consente di chiamare aiuto in modo automatico

Come funziona? Permette di geolocalizzare la donna quando lancia l’applicazione, di visualizzare i centri antiviolenza più vicini e soprattutto di inviare un sms con la posizione rilevata accedendo con il tasto “Sos 112” anche ai numeri delle forze dell’ordine. In questo modo si può chiamare aiuto consentendo un intervento rapido per sventare eventuali aggressioni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto