Commissione d’inchiesta parlamentare sulla morte di Pasolini (2 novembre 1975)

“La prossima settimana inizierà in commissione Affari Costituzionali la discussione della proposta di legge di cui sono primo firmatario per l’istituzione di commissione d’inchiesta monocamerale per far luce sul delitto Pasolini. È possibile, dunque, che molto rapidamente la proposta giunga in Aula per la sua definitiva approvazione e che la commissione possa essere operativa già alla ripresa dei lavori della Camera dopo la pausa estiva”. La notizia è stata lanciata da Paolo Bolognesi, deputato del Pd presidente dell’Associazione 2 agosto 1980. Bolognesi sottolinea che “il sì definitivo all’istituzione della commissione d’inchiesta sarà una risposta positiva alle tantissime sollecitazioni pubbliche, manifestate con la raccolta di firme e la costituzione di comitati d’appoggio della società civile, per far sì che venga fatta finalmente luce su un efferato omicidio politico archiviato frettolosamente come un delitto sessuale”.

aaa-pasolini

Pier Paolo Pasolini – si ricorderà – morì il 2 novembre del 1975, sul litoriale di Ostia (nella foto), colpito a morte a Roma.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto