Due vittime dei fulmini, oggi temporali e grandinate in Lombardia e nel Nord

Ancora temporali e maltempo oggi su Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Sono previsti rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e grandinate.

La notizia certo non positiva è stata diffusa da un nuovo avviso meteo della Protezione civile, che segnala anche rischio idrogeologico su alcuni settori settentrionali di Lombardia e Veneto, e rischio idraulico sulla pianura lombarda occidentale.

 

Un fulmine ha colpito due cordate

L’ondata di maltempo ha già mietuto oggi due vittime nel Nord Italia. Sulla Marmolada – come racconta il TgCom – giornata tragica per un gruppo di escursionisti, colpito da un fulmine: una persona è morta e un’altra è rimasta ferita. Episodio analogo in Valtellina, sulle Alpi Orobie: secondo quanto riferito dal 118, un escursionista ha dato l’allarme spiegando che il compagno non dà segni di vita dopo essere stato colpito da un fulmine.

Nord Italia piegato dal maltempo, fulmine colpisce cordate: due morti

Sulla Marmolada una vittima di 42 anni

Nell’incidente avvenuto sulla Marmolada, la vittima è un uomo di 42 anni, il ferito un uomo di 51 anni. Sotto shock i compagni di cordata. Gli alpinisti stavano affrontando la parete nord della Marmolada quando il fulmine si è abbattuto in zona “Roccette”.

I soccorsi si sono rivelati difficili per la fitta nebbia che dopo il temporale ha coperto il ghiacciaio. I soccorritori sono stati portati in quota dagli elicotteri da dove hanno dovuto raggiungere a piedi la comitiva veneta.

Uno degli escursionisti morto in Valtellina

L’incidente avvenuto in Vantellina è accaduto in una zona impervia: l’elicottero del 118 ha impiegato diverso tempo per raggiungerla, ostacolato dalla fitta nebbia e dalla pioggia. Una volta arrivati sul luogo dell’incidente, i soccorritori hanno constatato il decesso di uno degli escursionisti. L’amico che aveva dato l’allarme con il cellulare segnalando che il compagno non dava più segni di vita, è stato ricoverato in stato di shock all’ospedale di Morbegno (Sondrio).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto