Ryanair: niente rimborsi fino alla fine della crisi, offerto un credito valido 12 mesi

Ryanair ha inviato una comunicazione ai passeggeri che desiderano un rimborso per il loro volo cancellato di aspettare fino alla fine della pandemia Covid-19. Con un dietro front quasi spettacolare ecco che il vettore si rimangia la promessa fatta appena un paio di settimane fa.

La mail dell’azienda

I passeggeri Ryanair hanno ricevuto una mail negli ultimi giorni nella quale si spiega che l’azienda “non sarà in grado di elaborare richieste di rimborso” prima della fine della crisi sanitaria. In cambio, viene offerto un credito valido per 12 mesi.

Le rotte valide fino a domani

Ryanair ha esteso fino a domani, giovedì 16 aprile, un programma di volo ridotto al minimo. Attualmente gestisce 12 rotte dalla sua base a Dublino, verso 7 aeroporti britannici, nonché a Bruxelles, Amsterdam, Berlino-Schönefeld, Colonia e Lisbona. Da Londra-Stansted, la compagnia low cost serve ancora Berlino, Budapest, Cork, Eindhoven e Lisbona.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto