Gomme invernali dal 15 ottobre: fino a 355 euro di multa per chi non le monta

Cambio gomme con l’obbligo di montare i pneumatici invernali: secondo la direttiva emessa dal ministero dei Trasporti, la data ultima per provvedere alla sostituzione è il 14 novembre 2020 ma è possibile installarli già a partire da domani, giovedì 15 ottobre. Anche quest’anno è infatti previsto un mese di tolleranza. Invece, per tornare alle gomme estive, si dovrà provvedere a partire dal 15 aprile 2021 avendo tempo fino al 15 maggio.

Chi non deve ottemperare

Non hanno necessità di effettuare il cambio gomme, invece, gli automobilisti dotati di gomme “All Season” o 4 stagioni. Devono però avere la marcatura M+S sul fianco ed un codice di velocità uguale o superiore a quello indicato in carta di circolazione. L’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali scatterà sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Gli importi delle sanzioni

Le sanzioni per gli irregolari possono rivelarsi particolarmente pesanti. Si rischia infatti una sanzione da 41 a 168 euro se l’infrazione viene commessa in un centro abitato. L’importo della multa sale da 84 a 355 euro se l’accertamento avviene su strade extraurbane. Anche dopo la multa resta fondamentale mettersi in regola; in caso contrario si potrebbe andare incontro al fermo del mezzo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto