Riscaldamento, da domani si accende: il calendario regione per regione

Scatta domani, sabato 15 ottobre, la possibilità di accendere il riscaldamento nelle città più fredde, quelle che rientrano nella cosiddetta fascia E (nella tabella sotto l’elenco delle fasce). Stando al calendario presente sul sito di Confedilizia, i condomini di queste città (tra cui Milano, Torino e Bologna), potranno accendere i termosifoni per un massimo di 14 ore giornaliere fino al 15 aprile.

a-riscaldamento02

Le zone sul territorio italiano

Il territorio italiano è stato suddiviso in sei zone climatiche (sotto l’elenco regione per regione, la F è quella che comprende comuni che non hanno restrizioni né di calendario né di orario). La seconda a partire sarà quindi la D (Roma), dove dal primo novembre si potrà accendere per un massimo di 12 ore giornaliere fino al 15 aprile. Dal 15 novembre e fino al 31 marzo per 10 ore giornaliere sarà la volta della fascia C (Bari).

a-riscaldamento03

Attenzione anche gli orari

Le fasce A e B, infine, partiranno entrambe il primo dicembre ma il periodo terminerà rispettivamente il 15 e il 31 marzo (per 6 e 8 ore giornaliere). L’orario giornaliero può essere frazionato, ma l’attivazione deve essere compresa tra le 5 e le 23.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto