Lavora a Torino l’italiana tra le prime 10 in cardiologia interventistica del mondo

Si chaima Tiziana Claudia Aranzulla (nella foto), lavora all’ospedale Mauriziano di Torino ed è l’unica italiana tra le dieci migliori donne in Cardiologia Interventistica.

Tiziana Claudia Aranzulla è stata selezionata durante il convegno internazionale ‘Complex Cardiovascular Catheter Therapeutic’, svoltosi in Florida che rappresneta un’occasione per celebrare il contributo delle donne in una disciplina ritenuta per tradizione maschile, per la complessità e per i carichi di lavoro.

 

Una novità ei congressi di cardiologia

“Questo evento lascia un segno nella storia dei congressi di Cardiologia Interventistica e inaugura una nuova era mostrando l’importanza del ruolo che le donne cardiologhe giocheranno nella nostra società”, commenta il dottor Rajesh Dave, direttore del convegno internazionale.
Maria Rosa Conte, direttore della Cardiologia del Mauriziano esperta di Medicina di genere, si dice entusiasta per l’iniziativa americana. Nel convegno la dottoressa Aranzulla ha trattato il tema delle tortuosità coronariche delle donne portando un caso di angioplastica su una paziente ultraottantenne

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto