MotoGp Austria: storica doppietta Ducati, vince Andrea Iannone, 2° Dovizioso

Prima vittoria di Andrea Iannone su Ducati, al secondo posto l’altra moto di Borgo Panigale, guicadat da Andrea Dovizioso. Erano 6 anni che la Ducati non vinceva un Gan premio di Motogp. L’ultima fu con Casey Soner, che oggi era ai box della Ducati, a Philip Island. In clima di Olimpiadi l’inno italiano risuona, però, anche in Austria, sia per i piloti che per le due moto vittoriose al traguardo.

a-avale

Al terzo e quarto posto arrivano al traguardo due Yamaha: prima quella di Jorge Lorenzo, poi quella d Valentino Rossi (nella foto sopra), che non ce l’ha fatta a salire sul podio. Ma entrambi hanno rosicchiato qualche punto nella classifca del motomondiale a Marquez, che arriva quinto.

a-ducatiduel

Dopo il traguardo un bel gesto anche di Valentino Rossi, che ha accompagnato il suo amico Iannone, con una psecie di sorridente scorta d’onore.

 

La nuova classifica del MotoGp

Guadagnano su un acciaccato Marc Marquez, caduto durante le prove, Lorenzo e Rossi. Jorge va a -43 dal campione della Honda e Valentino a -57. Non è andata benissimo ai due Yamaha.

 

Festival italiano in Austria

Festival degli italiani al MotoGp che si corre oggi in Austria. Andrea Iannone, su Ducati, partirà – infatti – dalla Pole position, con il tempo di 1’23″142. Iannone – spesso molto veloce in prova e anche in gara, fino a qualche clamoroso errore – si qualifica davanti a tutti per la prima volta quest’anno.

Alle spalle di Iannone, il secondo è Valentino Rossi a 0″147 , terza l’altra Ducati di Andrea Dovizioso a 0″156 per una prima fila tutta italiana.

 

Oggi la gara alle 14 su Sky e Tv8 (in chiaro)

In seconda fila quarto Lorenzo con la Yamaha, seguito da Marquez, in azione dopo la caduta del mattino e il dislocamento della spalla. Sesto partirà Vinales, compagno di Valentino in Yamaha l’anno prossimo.

La gara è alle 14 in diretta sia in SkyMoto Gp, che su Tv8 in chiaro.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto