Kate e William dichiarano guerra ai paparazzi: “Basta foto al principino George”

“È stato superato il limite”. Con queste parole William e Kate dichiarano guerra ai paparazzi e al gossip aristocratico. Kensington Palace ha infatti oggi pubblicato una lunga e dura lettera con destinatari ben definiti: i media nazionali e internazionali i cui fotografi tormentano la famiglia reale, e soprattutto la real coppia con i loro due figli piccoli, con scatti non autorizzati. In particolare, ad aver fatto infuriare le teste coronate di Gran Bretagna sono i ritratti al principino George, ma anche alla principessina Charlotte, che sono giunte a vere e proprie “forme di molestie”. Basta, dunque, perché così facendo c’è “rischio reale alla sicurezza”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto