In 24 ore 3.000 sacche di sangue, un minuto di silenzio sui treni (video)

Grande dimostrazione di solidarietà con i feriti dallo scontro fra treni di Andria: In 24 ore in Puglia (fino alle ore 13 di ieri, mercoledì 13 luglio) sono state raccolte 2.724 sacche di sangue, quasi il triplo delle 464 unità raccolte in media ogni giorno nella regione in una straordinaria gara di solidarietà per aiutare i feritel tragico incidente ferroviario avvenuto tra Corato e Andria. Le cifre arrivano dal coordinatore del centro regionale sangue della Puglia, Michele Scelsi.

Strutture sanitarie prese d’assalto

“La risposta maggiore delle donazioni – spiega il medico – si è avuta nei luoghi vicini alla strage, ma anche a Barletta e Bari dove le strutture sanitarie sono state prese d’assolto dai donatori che hanno dovuto aspettare fino a quattro ore pur di donare sangue”. “Nella mia struttura, nell’ospedale San Paolo – sottolinea Scelsi – sono spontaneamente tornati dalle ferie medici, infermieri e ausiliari”.

Intanto sulle corse Trenitalia c’è stato un minuto di silenzio per le vittime della tragedia.

 

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto