C’è un maschio per la prima volta tra le ballerine della “Bella addormentata”

Per la prima volta nella storia della danza classica, un uomo balla come una ballerina sul palcoscenico di un grande teatro. Chase Johnsey, questo è il suo nome, è un americano, che ha debuttato in una produzione della “Bella Addormentata” dell’English National Ballet tra le fila di un corpo di ballo composto finora da sole ragazze. Chase voleva da sempre danzare, ma non solo: sognava di essere una ballerina.

“Sono di genere fluido”

Autodidatta sulle punte, il ballerino di 33 anni, si definisce di “genere fluido” anche se usa, quando parla di sè, i pronomi maschili.

Operazioni chirurgiche per il viso

Per coronare il suo obiettivo, il giovane americano si è sottoposto a operazioni chirurgiche per femminilizzare i tratti del volto.

Ha perso 20 chili con l’aiuto di un nutrizionista e lavorato con un personal trainer e la direttrice di un corpo di ballo, Louipa Araujo, per modificare e allungare i muscoli tipici della fisicità di un uomo.
“Sono minuto ma avevo pur sempre la corporatura di un maschio”, ha spiegato in una intervista prima del debutto: “Ho dovuto cannibalizzare il mio corpo, farlo correre sull’energia dei muscoli e capire come perdere massa muscolare senza che questo andasse a scapito della forza”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto