F1 Spagna: vince Hamilton, Vettel 2° resta in testa al mondiale piloti

Appassioannte Gran premio di Spagna con il previsto testa a testa fra Hamilton e Vettel, che si conclude con il pilota Marcedes al primo posto e quello dlela Ferrari al secondo. Ritirati sia Raikkonen (Ferrari, fuori alla partenza come mostra la foto in basso) che Botta (Mercedes). Al terzo posto finisce Daniel Ricciardo, sulla Red Bull che vede anche il ritiro di Verstappen.

Per Lewis Hamilton è la seconda vittoria stagionale. Sebastian Vettel resta in vetta al Mondiale. Daniel Ricciardo, terzo, sale sul suo primo podio stagionale, il diciannovesimo in carriera.

 

Hamilton era partito in Pole per 51 millesimi

Torna in Pole position Lewis Hamilton su Mercedes al Gran premio di Spagna che si corre oggi – domenica 14 maggio – a Barcellona. Diretta su Sky Formula 1 alle 14, la differita su Rai2 alle 21. Ieri grande prestazione anche di Sebastian Vettel che per soli 51 millesimi partirà al secondo posto. Terza la Mercedes di Bottas, quarta l’altra Ferrari, quella di Kimi Raikkonen.

Notevole il settimo posto di Fernando Alonso, che per la prima volta con la McLaren-Honda riesce a partire dai primi dieci in griglia.

La gara di oggi è una sfida aperta tra Mercedes e Ferrari, sperando che non ci si mettano di mezzo problemi ai motori o alla macchina che ieri hanno disturbato sia Vettel che Bottas. Anche le Red Bull hanno mostrato progressi: al quinto posto partirà Max Verstappen, al sesto Daniel Ricciardo.

 

Il Gran premio di Russia del 30 aprile

Valteri Bottas su Mercedes vince in Russia – dopo 80 Gran premi- il suo primo Gp in Formula 1. La Ferrari occupa il resto del podio: seocndo Sebastian Vettel chde ha concluso la gara a un seocndo dal vincitore, terzo Kimi Raikkonen che ha staccato Lewis Hamilton di oltre 15 secondi. E questo fa la differenza sia nel mondiale piloti che in quello costruttori. Vettel va a + 13 nella classifica mondiale die piloti su Hamilton.

Bottas ha infilato Vettel sulla griglia di paretnza e, di fanto, non ha più mollato la posizione.

Putin partecipa alla premiazione

A complimentarsi con i piloti, subito prima della premiazione, è arrivato anche il presidente russo Valdimir Putin, che si è intrattenuto con i primi tre classificati e provvede poi a premiarli di persona.

Al quinto posto Max Verstappen con l’unica Red Bull arricata al traguardo. Subito fuori – infatti – il suo compagno di squadra Ricciardo, come Alonso su Mc Laren-Honda e molti altri, visto che la gara è stata conclusa soltanto da sedici vetture.

Con questo podio Raikkonen arriva a 85 in carriera, Vettel a 90 e Bottas – a 28 anni sale per la prima volta sul gradino più alto.

 

Una prima fila tutta rossa alla partenza

Non accadeva dal 2008! Una prima fila tutta rossa partirà alle 14 a Sochi per il Gran premio di Russia di Formula 1. La diretta della quarta prova del Mondiale di F1 sarà visibile solo su Sky. La diferita su RaiUno soltanto alle 21. Sebastian Vettel precederà con la sua Pole position il compagno di squadra Kimi Raikkonen.

Seconda fila per le due Mercedes con Valtteri Bottas davanti a Lewis Hamilton.

Non si vedeva una griglia così dalla Francia 2008

L’ultima pole Ferrari risaliva al Gp di Singapore 2015 mentre una prima fila tutta rossa non si vedeva dal Gp di Francia del 2008. Nove anni fa!

Tornando al gran premio di Sochi, dopo le Ferrari e le Mercedes, quinto tempo per la Red Bull di Daniel Ricciardo che precede la Williams di Felipe Massa. Completano la top ten la Red Bull di Max Verstappen, la Renault di Nico Hulkenberg e le Force India di Sergio Perez ed Esteban Ocon.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto