Formula1, muore all’improvviso Charlie Whiting: embolia polmonare

Lutto nella Formula 1. È morto stamattina a 66 anni il direttore di corsa britannico Charlie Whiting.
Funzionario di F1 di lunga data, Whiting (nella foto) è deceduto a Melbourne per embolia polmonare proprio tre giorni prima del Gran Premio d’Australia, che inaugura il campionato di quest’anno.
Il presidente della Federazione internazionale dell’automobile (Fia), Jean Todt, ha detto di essere rimasto scioccato dall’improvvisa morte di Whiting, definendolo “un grande direttore di gara, una figura centrale e inimitabile della Formula Uno che ha incarnato l’etica e lo spirito di questo fantastico sport”.
Whiting iniziò la sua carriera in F1 nel 1977 lavorando nel team Hesketh. Entrò a far parte della Fia nel 1988 e divenne direttore di corsa nel 1997.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto