Google: rimossi 2,3 miliardi di annunci ingannevoli

Nel 2018 Google ha bloccato 2,3 miliardi di annunci pubblicitari ingannevoli o pericolosi, oltre 6 milioni al giorno. Quasi 207.000 erano annunci per la rivendita di biglietti, oltre 531.000 di prestiti per cauzioni e circa 58,8 milioni legati ad attività di phishing. Lo rende noto la società nel report periodico Trust and Safety Ads.

“Lotta alla disinformazione”

“Continuiamo a essere impegnati nella lotta alla disinformazione e ai siti di bassa qualità”, spiega Scott Spencer, Director of Sustainable Ads di Google. Nel rapporto, Google spiega anche di aver sventato una grande operazione di frode pubblicitaria in collaborazione con Fbi e la società di cybersecurity White Ops.

La tentata frode

Con il nome in codice ‘3ve’, l’operazione usava tattiche sofisticate per sfruttare data center, pc infettati, domini fraudolenti e siti falsi. In totale, ha prodotto più di 10.000 domini contraffatti e generato oltre 3 miliardi di richieste di annuncio al giorno. Sono state denunciate otto persone per reati che includevano il furto di identità aggravato e il riciclaggio di denaro.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto