Rischio microbiologico: ministero e Coop richiamano il ciauscolo Igp Ciriaci

Il primo ad averlo decretato è stato il ministero della Salute e a ruota lo ha seguito Coop. Si tratta del richiamo del ciauscolo Igp Ciriaci prodotto dall’omonimo salumificio di Ortezzano, in provincia di Fermo. Il motivo, individuato in via precauzionale, riguarda un non meglio precisato esito di analisi sfavorevoli che configurano un rischio microbiologico per chi dovesse consumare il prodotto.

Informazioni all’ufficio qualità

La raccomandazione, quindi, è quella di riportare il salame al punto vendita per la restituzione e il rimborso. Maggiori informazioni possono essere chieste chiamando l’ufficio qualità di Ciriaci. Il numero è il 0734.77.71.34.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto