Lazio: dal 1° gennaio importanti novità, niente più ticket su visite ed esami

Non si pagherà più il ticket regionale su prestazioni sanitarie specialistiche nel Lazio. L’annuncio lo dà il governatore Nicola Zingaretti (nella foto sotto) aggiungendo che la novità diventerà effettiva a partire dal 1° gennaio 2017. Esclusi dal pagamento dunque accertamenti come tac e risonanze magnetiche e anche le visite specialistiche ambulatoriali.

a-zingaretti

“La giornata di oggi è dedicata alla giustizia sociale e segna uno spartiacque nella storia del Lazio”, ha aggiunto Zingaretti che nella mattinata di oggi, venerdì 11 novembre, ha firmato un “un verbale con Cgil, Cisl e Uil” dicendo ancora: “Per cittadini del Lazio sarà un risparmio di 20 milioni di euro”.

Contributo introdotto 8 anni fa

Insomma indietro tutta rispetto a 8 anni fa, quando l’allora presidente della Regione Piero Marrazzo l’aveva introdotto perché il disavanzo sanitario aveva toccato quota 1,6 miliardi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto