Torna libera l’orsa JJ4, almeno fino al prossimo 19 novembre, bocciata Trento

Torna libera l’orsa JJ4, che il 22 giugno scorso aveva attaccato due uomini, padre e figlio, sul monte Peller.

Il Consiglio di Stato ha sospeso l’esecutività dell’ordinanza della Provincia di Trento, che aveva disposto la cattura dell’orsa. La sospensione è fino alla discussione collegiale cautelare, fissata per il 19 novembre prossimo. Si tratta di un decreto del presidente della Terza Sezione Franco Frattini.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto