Arriva Flash Storm: da oggi stop all’ondata di calore a partire dal Nord

Ore contate per l’afa asfissiante di questi giorni. Già tra ieri e oggi Nord della penisola è stato già interessato da “Flash Storm”, la perturbazione di origine atlantica che ha portato i primi forti temporali, interrompendo la fase di bel tempo che stava soffocando tutta l’Italia.
In vista dei temporali, la Protezione Civile ha emesso un avviso che prevede ancora precipitazioni diffuse su Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia, in estensione ad Alto Adige e Veneto.

a-acqua

Pioggia di forte intensità

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione per rischio idrogeologico sulla provincia autonoma di Bolzano.

Da venerdì arrivano temporali anche nel Centro-Sud

Da venerdì temporali in arrivo s anche nelle regioni del Centro-Sud, con forti temporali, sempre con rischio di nubifragi, grandine e trombe d’aria, soprattutto su Marche, Abruzzo e Gargano; instabile anche sul resto del Sud, mentre migliorerà sul resto del Paese.

Ore contate per l’afa: le notizie precedenti

Il caldo opprimente dell’ultimo periodo ha i giorni contati. A partire da mercoledì 13 luglio, infatti, a partire dal Nord arriva una perturbazione in rapida estensione sul resto della penisola. Previsti temporali anche di forte intensità con precipitazioni violente e un abbassamento delle temperature.

aaaatemporali

Pianura Padana e Piemonte i più colpiti

Per oggi occorrerà ancora convivere con il gran caldo soprattutto sull’Emilia Romagna e su altre aree dell’entroterra. Poi si inizia su Alpi e Prealpi con rovesci che coinvolgeranno in breve tutta la Pianura Padana. Attesi fenomeni particolarmente intensi sul Piemonte.

Peggiora ancora verso il week end

Da giovedì 14 luglio gli stessi effetti si registreranno anche sul Centro-Sud e con l’avvicinarsi del prossimo fine settimana, tra il 15 e il 17 luglio, non è escluso un crollo delle temperature anche di 20 gradi complici i venti di maestrale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto