Fisco: 10 milioni di italiani pagano solo 55 euro di Irpef

Circa la metà degli italiani non ha reddito e, dei 31 milioni di contribuenti nel nostro paese, un terzo dichiara redditi fino a 7.500 euro annui, pagando così in media 55 euro di Irpef. È questa l’inattesa fotografia dell’Italia che emerge dalle dichiarazioni Irpef 2013.

Un reddito lordo sopra i 55.000 euro ce l’hanno solo 1,64 milioni di contribuenti, il 4,01% del totale, gli stessi che, da soli, pagano il 32,6% di tutto l’Irpef.

 

20 milioni di contribuente dichiarano meno di 15.000 euro

È un identikit abbastanza scandaloso quello che trapela dall’analisi del Comitato tecnico scientifico di Itinerari previdenziali pubblicata sul Corriere della Sera.

Dai dati risulta che quasi 20 milioni di contribuenti, cioè il 46,56% del totale, dichiarino da zero a 15.000 euro, sopravvivendo così con un reddito medio mensile sotto i 600 euro.

In 799.000 dichiarano redditi nulli

Nel dettaglio, a dichiarare redditi nulli o negativi sono il 799.000.

Sul lato opposto, con redditi tra i 100.000 e i 200.000 euro, c’è lo 0,83% dei contribuenti, circa 339.000 persone, mentre sopra i 200.000 euro lordi sono in tutto in 106.000.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto