Vercelli: da 4 anni in malattia, professoressa organizzava concerti

Dal 1° settembre del 2009 all’aprile del 2013 si è messa in malattia a periodi alterni. In realtà, nel corso di questi 4 anni, la professoressa di Prato, che si era trasferita a Vercelli, ha organizzato eventi, concerti e concorsi musicali in tutta Italia con un’associazione no-profit da lei costituita. Solo dopo quetso lungo periodo, la prof è finita sotto la lente d’ingrandimento della Guardia di finanza di Vercelli.

 La prof ha sfruttato una patologia

Le fiamme gialle, grazie alle indagini svolte tramite appostamenti, hanno scoperto che la donna ha strumentalizzato una patologia per beneficiare di giorni liberi dal servizio e dedicarsi così alla sua attività “primaria”, l’organizzazione di eventi in giro non solo per il Piemonte, ma in tutta Italia.

La professoressa ha incassato indebitamente una somma di 109 mila euro. Per l’assenteista il procedimento disciplinare avviato dall’Ufficio scolastico regionale della Toscana risulta sospeso, in attesa di definirne gli estremi penali. L’insegnante è stata comunque segnalata alla Corte dei conti per danno erariale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto