Milano: mamma lancia le due figlie dalla finestra, salvate dai vigili del fuoco

Una donna di circa 30 anni, di origine egiziana, poco dopo la mezzanotte di venerdì 13 maggio ha lanciato le due figlie dalla finestra del suo appartamento di Milano, che si trova al terzo piano in via Giambellino 130. Si sarebbe trattato un gesto squilibrato che, per fortuna, non ha avuto conseguenze drammatiche.

La donna ricoverata in psichiatria

Le bambine, di tre anni e 6 mesi, sono state infatti salvate dai vigili del fuoco che avevano steso in tempo il telo nel cortile della casa. La madre è stata arrestata e poi ricoverata nel reparto psichiatrico dell’ospedale San Carlo, mentre entrambe le bimbe sono state visitate subito dai sanitari del 118 che non hanno rilevato traumi e poi portate per accertamenti al San Paolo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto