Invalsi, il boicottaggio corre su Twitter: le battute migliori

Test Invalsi 2015, domanda: “Cos’è per te studiare?”. Risposta: “È come pettinare i procioni”.
Ci scherzano su, gli studenti, ma fanno sul serio: ieri la loro protesta contro i test che valutano docenti e alunni è andata in scena proprio durante lo svolgimento delle prove Invalsi per le scuole superiori.

 

Cortei, diserzioni e proteste

Moltissimi tra i ragazzi esaminati hanno boicottato i test rispondendo ai quesiti con battute e disegnini, che poi sono stati regolarmente fotografati e messi sul web attraverso i social, Twitter in cima a tutti. A Napoli, intanto , si teneva un’importante manifestazione di contro la riforma “La Buona Scuola” del governo Renzi. Altrove in tanti non si sono presentati a scuola.

 

Le gallery

Per il momento il governo non risponde. Al pubblico, restano le immagini delel battute, di cui potete vedere una gallery del sito studenti.it. Per tutto il resto basta dare un’occhiata su Twitter alla voce #Invalsi2015, #noinvalsi. In basso un piccolo assaggio.

 

aaa-invalsidentro

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto