Giovane amazzone muore in gara schiacciata dal cavallo

Una cavallerizza di 25 anni è morta ieri in un incidente avvenuto in un maneggio a San Giorgio Canavese (Torino). Era in corso una gara di equitazione: la ragazza, Sabrina Manganaro (nella foto dalla sua pagina Facebook) era impegnata in una “Gara di completo” che si stava svolgendo nel maneggio del circolo Ippogrifo alla Cascina La Grecia. Stava partecipando, insieme a un’ottantina di concorrenti, a un cross-country, gara su un percorso di campagna di circa 5 chilometri intervallato da ostacoli naturali. Era la terza e ultima prova del “concorso completo”, dopo il dressage e il salto a ostacoli disputati venerdì e sabato.

 

aaa-sabrinaUn errore del cavallo

Quando è caduta, Sabrina stave effettuando il salto di una barriera alta un metro, non tra le più alte. Secondo una prima ricostruzione l’animale avrebbe staccato per il salto troppo presto e per evitare di toccare l’ostacolo con il ventre, ha dato un colpo di reni. Nonostante il tardivo movimento, le zampe posteriori hanno urtato la barriera e la ragazza è stata disarcionata; l’animale l’ha travolta, piombandole addosso. Il fidanzato ha assistito alla scena.

 

Da poco laureata

Sabrina era di Lonate Pozzolo (Varese),  era una cavallerizza esperta ed era istruttrice della Federazione. Si era laureata lo scorso 9 marzo in Giurisprudenza e avrebbe a breve cominciato la pratica in uno studio legale. Il suo fidanzato Alessandro (con lei nella foto a sinistra) frequentava come lei l’amiente dello sport a cavallo, era una sorta di assistente per la ragazza, ed era alla gara quando lei è caduta.

 

La Federazione: “Sconvolti da questa disgrazia”

Il presidente della Federazione italiana sport equestri, Vittorio Orlandi, è corso subito a San Giorgio Canavese con un volo da Roma. “Siamo sconvolti da questa disgrazia” ha dichiarato Anna Pasquale, la gestrice del maneggio. In una nota la Federazione italiana sport equestri esprime “immenso dolore” per l’accaduto.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto