Ciclone di San Valentino: domani sferzati Tirreno e Sud, temporali in arrivo

Freddo e pioggia all’orizzonte per domani, mercoledì 14 febbraio, giorno di San Valentino. Dopo il passaggio, non certo indolore, della bassa pressione che tra ieri e oggi ha interessato e interesserà gran parte d’Italia, ecco che da domani un nuovo centro depressionario raggiungerà velocemente il Sud, guastando il tempo, ma rendendo forse più romantica la giornata dedicata agli innamorati.

Si parte dalla Sicilia e dalla Calabria

Nel corso di San Valentino – spiegano gli esperti del sito IlMeteo.it – mentre un centro depressionario si allontanerà dall’Italia dirigendosi verso il comparto balcanico, ecco che un ciclone prenderà forma sul mar Tirreno e raggiungerà velocemente le regioni meridionali. Tempo quindi in graduale e diffuso peggioramento su Sicilia e Calabria con piogge via via più diffuse e temporali. Le precipitazioni, man mano che il minimo si sposterà verso oriente si estenderanno anche a Puglia e Basilicata, toccando anche il salernitano e alcune zone di Abruzzo e Molise.

Imbiancati gli Appennini

Il ciclone, alimentato da aria fredda, porterà la neve a scendere a quote sempre più basse: previste dagli esperti nevicate sull’Appennino sopra i 500 metri, ma la quota scenderà vistosamente a partire dalla serata di mercoledì fino a raggiungere i 2-300 metri in Puglia, Abruzzo e Molise, 50.100 metri in Campania.

Ciclone di San Valentino: al Nord pianura imbiancata, neve su Emilia Romagna, le notizie del 12 febbraio 2018

Arriva la neve. Sta per giungere una perturbazione atlantica che innescherà un profondo, anche se veloce, vortice ciclonico tra il mar Ligure e il Tirreno. A partire dalla tarda mattinata di oggi, lunedì 12 febbraio, consentirà la discesa del limite della neve fino in pianura sull’Emilia tra Parma, Reggio Emilia, Modena e poi Bologna, con particolare accanimento delle nevicate nel pomeriggio tra Modena e Bologna.

Precipitazioni in estensione

Nel corso della sera e della notte – spiegano gli esperti del sito IlMeteo.it – le nevicate si estenderanno anche a Imola, Forlì e poi Cesena e locali fiocchi potranno cadere su gran parte della pianura emiliana.

Martedì nessuna tregua

Domani verranno imbiancate le città della Romagna, in particolare Cesena, mentre a Rimini la Bora non potrà che portare solo tanta poggia, anche se sulla prima collina tra San Marino e Coriano, per esempio, il manto bianco potrà raggiungere più di qualche centimetri.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto