È morto Giusto Pio, il mitico violinista di Battiato: aveva 91 anni (video)

È morto a Castelfranco Veneto, dove era nato, il musicista compositore Giusto Pio: aveva compiuto l’11 gennaio 91 anni.

Giusto Pio è noto al grande pubblico per aver collaborato con Franco Battiato, con cui lavorò già dalla fine degli anni Settanta. Nel 1981 vinse il Festival di Sanremo com autore del brano Per Elisa, insieme a lui e Alice.

Battiato lo scelse come insegnante

Compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra, Giusto Pio aveva un modo magico di suonare il violino e Battiato lo scelse come insegnante. Nel ’79, anno de L’era del cinghiale bianco, quando Battiato veniva considerato un alieno nei Discoring dell’epoca sdraiato su tappeti persiani, Pio lo accompagnò col suo strumento. Negli anni divenne conosciuto anche per aver collaborato con Giuni Russo e Milva. Negli anni Ottanta, nei primi Novanta, fu il suo tocco sperimentale, fantasioso e sapiente, a contribuire a crearne il senso.

Qui un  video con Giusto Pio e Franco Battiato nell’ormai lontanissimo 1983.

E qui Franco Battiato fa gli auguri via skype a Giusto Pio in occasione del suo ottantanovesimo compleanno.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto