Angelina Jolie al settimo figlio: vuole adottare Allouy, ma Brad Pitt non è d’accordo

Si allarga ancora la famiglia di Angelina Jolie e Brad Pitt: dopo 6 figli (3 biologici e altrettanti adottati), ora arriva il settimo, un bambino che l’attrice avrebbe conosciuto durante le riprese del film “First they killed my father”. Si tratta del piccolo cambogiano Allouy che si andrebbe ad aggiungere a Maddox, 14 anni, Pax, 11, Zahara, 10, e ai tre biologici, Shiloh, 9, e i gemelli Knox e Vivienne, 7 (nella foto, la famiglia insieme).

Un milione di dollari alla famiglia cambogiana

Secondo fonti della rivista Radar online, la decisione sarebbe stata presa da Angelina, nonostante il disaccordo del marito. L’attrice ha incontrato la famiglia di Allouy offrendosi di prendere con sé il bambino e di dare un sostegno economico da 1 milione di dollari ai genitori naturali.

A settembre voleva prendere un piccolo siriano

Già in settembre si era parlato dalla settima adozione quando era circolata la notizia che la coppia avrebbe preso con sé un bambino siriano di 2 anni, Moussa, che Angelina Jolie aveva incontrato nel corso della sua attività di alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati e le vittime di guerra.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto