Donne di carta e di lotta: venerdì a Foggia si presenta il libro di Mara Cinquepalmi

Donne di carta. Si intitola così il libro scritto dalla giornalista Mara Cinquepalmi che ha ricostruito, documenti dell’Archivio di Stato di Foggia alla mano, la storia delle lavoratrici della Cartiera. Libro che sarà presentato nella città pugliese venerdì prossimo, 15 dicembre, a partire dalle 17 presso la Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano.

Documenti inediti

Il libro, edito dalla casa editrice Il Castello e con la prefazione di Linda Giuva, docente di archivistica generale all’università La Sapienza di Roma, racconta, attraverso giornali, atti parlamentari, documenti mai pubblicati prima e le voci delle donne, del primo vero tentativo in tutta Italia di istituire un sistema di welfare all’interno di un’industria di Stato.

Epopea di un’epoca

L’autrice, foggiana d’origine e bolognese d’adozione, ha messo insieme tutte queste fonti sulla Cartiera dall’inaugurazione, nel dicembre 1936, alla ricostruzione nel dopoguerra, dalle lotte sindacali ai ricordi di una vita consegnati da alcuni protagonisti a queste pagine, Donne di carta rappresenta una pubblicazione unica perché l’obiettivo non era quello di ricomporre analiticamente la storia dello stabilimento di via del Mare, quanto quello di restituire un’epopea e un sistema industriale che non esistono più.

Notizie utili: il libro sarà in vendita a 15 euro sul sito dell’editore, ma presto sarà distribuito anche nelle librerie di alcune grandi città.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto