Shanghai: Berrettini in semifinale sconfitto 3-6, 4-6, la finale Zverev-Medvedev

Shanghai: si ferma alla semifinale il sogno di Matteo Berrettini. L’Italiano è sconfitto dal tedesco Zverev, numero 5 al mondo, in due set: 3-6, 4-6.

Il giovane tennista romano è arrivato stanco a questo appuntamento, per questo è parso meno concentrato di ieri quandio aveva vinto una grande partita contro l’austriaco Thiem.
La finalissima del torneo cinese si gioca domani, alle 10 ora italiana, tra il russo emergente Medvedev e Zverev: una partita tra due giovanissimi della next gen.

 

Appuntamento in semifinale

L’appuntamento per la semifinale di un Master 1.000, mai affrontata da Matteo Berrettini, è per le 14 di oggi (ora italiana) a Shanghai.

Il giovane tennista romano, che veleggia ormai poco dopo il decimo posto, si troverà di fronte il numero 5 al mondo, apparso in grann forma in questo torneo cinese.

Ma tutto è possibile, visto che Matteo è riuscito a battere il tennista tedesco pochi mesi fa agli Open di Roma.

Molto dipende da come i due giocatori si presenteranno in campo.

Berrettini è sfavorito, ma tutto è possibile vista la sua bravura in questo torneo di Shanghai.

 

La vittoria importante su Thiem

Torneo di Shanghai: Matteo Berrettini centra per la prima volta la semifinale di un Master 1000. E lo fa ai danni dell’austriaco Domic Thiem, numero 5 nelle classifiche mondiali.

Matteo si aggiudica il primo set dopo un combattuto tie break, chiuso 10-8 e il secondo con un 6-4 sofferto al di là di quanto dica il punteggio. Comunque l’italiano non ha mai perso la battuta né la concentrazione,

Domani Berrettini trova in semifinale il tedesco Zverev, che oggi ha eliminato in 3 set Roger Federer. Un altro bel match., che dovrebbe iniziare su Sky alle 14.

Ottimo il primo set

Ottimo primo set di Matteo Berrettini contro Dominic Thiem. L’incontro iniziato in ritardo per il protrarsi di quello tra Zverev e Federer vinto dal primo al terzo set, ha visto l’italiano in perfetta forma.

Matteo ha portato l’austriaco sul 6-6 senza mai perdere la propria battuta e ha vinto il set al tie break con un bellissimo 10-8.

Ora si gioca il secondo set.

 

Fognini battuto dal servizio esplosivo di Medvedev

Niente da fare per Fabio Fognini impegnato all’alba italiana a Shanghai contro Medvedev, la nuova stella del tennis russo (e mondiale), che accede alla semifinale.

Fabio è stato inchiodato dal servizio implacabile del russo, che ha vinto il primo set con un netto 6-3 e ha dovuto faticare di più nel secondo, concluso da un tie brfeak vincente dopo il 6 pari.

Fognini ha anche chiamato due volte il fisioterapista per un dolore alla gamba che si è ripresentato, ma la sconfitta non è dipesa da questo.

 

Berrettini alle 13,50 contro Thiem

Berrettini, l’italiano rimasto in gara, se la vedrà probabilmente alle 13,50 con Domic Thiem. Neppure per Matteo l’impegno è facile, ma il suo servizio potrebbe far male. Si vedrà.

 

Due italiani ai quarti di Shanghai

Fabio Fognini e Matteo Berretini accedono ai quarti di finale del torneo di Shanghai. Il tennista ligure ha battuto il russo Karen Kachanov con il punteggio di 6-3 7-5. Per l’azzurro è stata la rivincita a sette giorni dalla sfida nei quarti del “China Open”, vinta in rimonta dal giovane moscovita (23 anni).

Per Fognini doppia soddisfazione, la vittoria sul russo vale infatti punti preziosi per le Finals di Londra.

Anche Matteo Berrettini passa ai quarti di finale del torneo di Shangai, penultimo Masters 1000 della stagione. Il tennista romano si è liberato in due set dello spagnolo Roberto Bautista Agut, con il punteggio di 7-6 6-4. Per il giovane romano, 23 anni, è la prima volta dei quarti a Shangai, e con i punti ottenuti con questa vittoria consolida la sua corsa a un posto nelle Finals di Londra.

 

Le partite di oggi

Stamattina alle 6,30 Fabio Fognini incontrerà ai quarti un osso duro: il russo Medvedev. Poco prima delle 14, invece, Berrettini scenderà in campo contro Dominic Thiem (ma gli orari del tennis, si sa, sono legati alle partite precedenti, quindi quella di Berrettini potrebbe anche iniziare più tardi).

Entrambi gli incontri saranno trasmessi in diretta da Sky.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto