Maltempo: allerta massima sulla Liguria per l’arrivo di un ciclone

Solo al nord c’è stato lo scorso weekend qualche sprazzo di sole, ma il maltempo, che ha imperversato soprattutto al sud creando problemi in provincia di Caserta e nel messinese, sta tornando anche sulle regioni settentrionali e non se ne andrà fino a sabato. Il primo effetto sarà il crollo delle temperature massime, che per una corrente derivante dalla Francia rimarranno sotto i 15 gradi al nord, mentre, per quanto riguarda le minime, i 10 gradi saranno un traguardo insormontabile. Ma a destare preoccupazione c’è soprattutto l’allerta ciclone forza 1 sulla Liguria.

Da stanotte il peggioramento più intenso

Già oggi sulla regione inizieranno a cadere piogge che diventeranno sempre più intense e saranno caratterizzate anche da forme temporalesche. Quindi dalla serata la situazione peggiorerà e per domani, martedì 13 ottobre, ecco sopraggiungere il ciclone che avrà effetti anche sulla Toscana e su parte del centro, soprattutto sul Lazio, dove sono attesi anche nubifragi su Roma, Frusinate e provincia di Latina. Maltempo anche Friuli Venezia Giulia e Alpi centro-occidentali. A essere risparmiato sarà solo il sud dove le temperature rimarranno più che gradevole, con i 27-28 gradi attesi su Sicilia e Puglia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto