MotoGp Austria: 1° Lorenzo, 2° Marquez, 3° Dovizioso, Rossi 6° (partito 14°)

Trionfo Ducati nel Gran premio d’Austria di MotoGp. Vince Jorge Lorenzo che – dopo una serie di sorpassi spettacolari – brucia sul traguardo Marc Marquez su Honda.

Al terzo posto un’altra Ducati, quella di Andrea Dovizioso. Poco può Valentino Rossi, ma la sua Yamaha risale dal 14° al 6° posto, dopo un week end difficile.

 

Due italiani trionfano nelle serie minori

Due italiani nelle serie minori del Gran premio d’Austria, undicesima prova del motomondiale.

Francesco Bagnaia (Kalex), detto Checco, ha vinto la gara di Moto2.

L’italiano (nella foto in basso) ha battuto in un duello serrato il portoghese Miguel Oliveira (Ktm), scavalcandolo anche in classifica generale. Terzo posto per un altro italiano Luca Marini, il fratello di Valentino Rossi che ha preceduto un altro itaiano ancora.

E Bezzecchi vince in Moto3

Un altro successo per i colori azzurri anche in Moto 3.

La vittoria è andata, in questo caso, a Marco Bezzecchi. Il pilota della Ktm, partito dalla pole, ha preceduto il connazionale Enea Bastianini (Honda), secondo in rimonta, e lo spagnolo Jorge Martin (Honda).
Grazie alla vittoria, Bezzecchi allunga in testa alla classifica del mondiale con un vantaggio di 12 punti rispetto alla spagnolo, tornato oggi in gara dopo aver mancato la prova di Brno di domenica scorsa per una frattura del polso subita in una caduta nelle prove libere del venerdì.

MotoGp: Marc Marquez parte in Pole

Gran premio d’Austria: Marquez c’è, la Ducati di Dovizioso e Lorenzo pure. “Scomparso” Valentino Rossi, soltanto 14° in griglia.

Si parte alle 14. Diretta tv su Sky e, in chiaro, anche su Tv8.

Il leader del Mondiale e la sua Honda hanno fatto i numeri sul Red Bull Ring, agguantando la pole position del Gp d’Austria con soli due millesimi di vantaggio su Andrea Dovizioso.

LA GRIGLIA DI PARTENZA

Dovizioso, appena scesi di sella, ha elogiato Marc Marquez (nella foto di apertura) dandogli una manata e definendolo “bastardo”, rimandando a domani la rivincita in gara.

A fianco dei due rivali partirà Jorge Lorenzo, su Ducati, anche lui molto vicino nei tempi. Una prima fila identica a quella 2017, quando Dovizioso ebbe la meglio su Marquez dopo un vero e proprio duello fino all’ultima curva.

Quarto Danilo Petrucci

A completare la buona prova delle Rosse di Borgo Panigale c’è il quarto posto di Danilo Petrucci, che si candida per il podio. Traguardo, questo, che alla vigilia sembra fuori portata per Valentino Rossi, che partirà addirittura dalla quinta fila.

Il campione di Tavullia ha registrato una delle sue prestazioni peggiori in assoluto e non è riuscito a entrare nella Q2 con la Yamaha che tra le curve austriache non ci si raccapezza, come dimostra l’11° posto di Maverick Vinales.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto