Ondate di calore: le bevande che dissetano e proteggono l’organismo

Il caldo di questi giorni impone un imperativo categorico: bere tanto per ripristinare i liquidi persi. E la miglior bevanda è l’acqua, ad apporto calorico nullo che non influisce sulla glicemia, come le bibite zuccherate, gassate o meno che siano.

aaaalcol

No ad alcol e superalcolici

Da evitare invece bevande alcoliche e superalcolici, che aumentano sudorazione e sensazione di calore. Inoltre, agendo in modo simile ai diuretici, aumentano la qualità di acqua persa dall’organismo favorendo la disidratazione e l’aumento del senso di sete.

aaalimone

Limone e tisane di frutta

Per chi volesse qualcosa di più saporito dell’acqua, può orientarsi sul succo di limone da diluire nell’acqua stessa. Oppure – consiglia Michele Carruba, direttore del centro studi e ricerche sull’obesità dell’università degli studi di Milano e membro del comitato scientifico di Curarelasalute.com – tisane a base di frutta sia calde che fredde.

aaacaffe

Bene anche il caffè

Bene anche menta, frutti di bosco, zenzero, karkadè, cardamomo e rosa canina. Infine un passaggio sul caffè: consigliato anche d’estate che, nelle persone sane che ne assumo 400 milligrammi al giorni (4-5 tazzine), non influisce negativamente su equilibrio idroelettrolitico o termoregolazione.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto