Volley donne: Italia-Giappone 3-2, Paola Egonu grande protagonista

Terza partita oggi per le azzurre di Bonitta impegnate nel World Grand Prix 2016 dopo due giorni di gare è di una sconfitta e una vittoria il bilancio della nazionale italiana femminile. A Rio de Janeiro, dove proseguono i lavori in vista delle imminenti Olimpiadi, le azzurre hanno esordito cedendo 3-1 al Brasile, dopo un quarto set che erano state a un punto per vincere, per poi riscattarsi in maniera molto netta contro la Serbia: superata dalle ragazze di Bonitta 3-1.

aaaaaa-egonu

La seconda vittoria delle azzurre

E seconda vittoria per le azzurre che, mentre la diretta tv latita, battono il Giappone per 3 set a 2, lo stesso punteggio con cui a Tokio avevano conquistato il pass olimpico. In grande rilievo la campionessa diciassettenne Paola Egonu. L’Italia parte forte e si aggiudica i primi due set: 25-20 e 25-20. Poi cede sia il etrzo che il quarto set 23-25, 25-27. E finalmente si aggiudica il tie brek con un ottimo 15-8. Gran bella prova.

Ora Venerdì l’Italia tornerà in campo per il 2° weekend del Grand Prix nella tappa di Bari. Le azzurre affronteranno nell’ordine Thailandia, Olanda e Russia.

 

Molte note positive per la squadra di Bonitta

Diverse le note positive per la squadra azzurra, presentatasi alla trasferta brasiliana senza una star come Francesca Piccinini (e non sono mancate le polemiche) e con un gruppo forte ma molto giovane che deve acquisire esperienza a livello internazionale.

aaaaaaa-programma

La Chirichella giovane leader

Come auspicato alla vigilia da Cristina Chirichella l’Italia ha mostrato tutta la propria grinta e la voglia di far bene, qualità che insieme alle indubbie doti tecniche le hanno permesso prima di mettere in difficoltà le campionesse olimpiche brasiliane e poi di battere la Serbia.Dopo la giornata di riposo, oggi le azzurre torneranno in campo per affrontare nell’ultima gara della Pool A il Giappone (rinviata dalle 17,30 annunciate inizialmente alle ore 20,30 italiane, diretta RaiSport 2 come mostra l’immagine qui sopra).

Le due squadre si sono incontrate recentemente nel torneo preolimpico di Tokyo e in quell’occasione le ragazze di Bonitta hanno vinto per 3-2, conquistando il pass per i Giochi.

Il World Grand Prix 2016 farà poi tappa in Italia.

L’ultimo punto di Italia-Serbia e il commento di Serena Ortolani sulla sfida col Giappone

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto