Cremona: uccide il figlio di 21 anni, ferisce la moglie e si suicida

Tragedia familiare stamattina in una villetta a Offanengo, in provincia di Cremona.

Francesco Pea, 63 anni, ha sparato e ucciso il figlio Michael di 21 anni, poi ha ferito in modo grave la moglie, Fabiola Provana, di 49. Infine ha rivolto l’arma verso se stesso e si è ammazzato. Ignoto, finora, il movente del duplice omicidio-suicidio.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto