Basket e coronavirus: i campionati europei spostati dal 2021 al 2022

Gli Europei di basket, previsti inizialmente nel 2021, sono stati spostati al 2022. Lo ha deciso la Fiba, che ha riformato i propri calendari per far fronte all’emergenza coronavirus e allinearsi al rinvio delle Olimpiadi di Tokyo. I tre tornei pre-olimpici saranno disputati tra il 22 giugno e il 4 luglio 2021 e, di conseguenza, la Fiba ha preferito spostare gli Europei e l’AmeriCup all’anno successivo, dall’1 al 18 settembre, per non ingolfare di impegni l’agenda.

Un girone di EuroBasket verrà disputato al Forum di Assago (Milano) e l’Italia del ct Meo Sacchetti, per questa ragione, è già automaticamente qualificata, anche se disputa ugualmente le qualificazioni. La finestra di qualificazione al Mondiale del 2023, prevista originalmente per settembre 2022, si svolgerà a fine agosto 2022, durate la fase di preparazione all’Europeo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto